Servizi per gli immigrati

Scheda in continua elaborazione ed aggiornamento

Numeri verdi

Numero verde ARCI per Rifugiati e richiedenti asilo: 800 905570. Fornisce informazioni sulle pratiche e le procedure necessarie per la richiesta di status di rifugiato, sulla tutela del diritto d'asilo e sui servizi presenti sul territorio

Numero verde UNAR Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali SOS immediato: 800 901010. Fornisce informazioni, orientamento e supporto alle vittime della discriminazione razziale ed etnica

Numero verde ANTI-TRATTA 800 290290, Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità per la protezione sociale delle vittime della tratta. Servizio telefonico gratuito - attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale - in grado di fornire alle vittime, e a coloro che intendono aiutarle, tutte le informazioni sulle possibilità di aiuto e assistenza che la normativa italiana offre per uscire dalla situazione di sfruttamento. Fornisce assistenza ed informazioni anche per le vittime di tratta a scopo di sfruttamento lavorativo e non solo per sfruttamento sessuale

Parlamondo Lotta alle discriminazioni: numero 055 47 35 56. Il servizio interviene nei casi di discriminazione basata sull’origine etnica o “razziale”, la nazionalità, la lingua e l’appartenenza religiosa che riguardano l’accesso ai servizi pubblici e privati, il mondo del lavoro, l’accesso all’alloggio, il sistema scolastico, ecc. Orario di apertura del servizio: lunedì, mercoledì e venerdì 10.00 – 15.00; martedì e giovedì 14.00 – 18.00. Le segnalazioni possono essere fatte chiamando il numero 055 473556, di persona (su appuntamento) oppure scrivendo a parlamondo@gmail.com. Promuove Cospe Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti, Firenze.

I diritti che non sai, rubrica onlne del patronato INCA CGIL

Servizi nazionali

Servizi, sezione del portale Integrazione Migranti, progetto coordinato dalla Direzione Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, co-finanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi. I servizi sono organizzati per tipologia: Lingua italiana, Lavoro, Alloggio, Servizi Essenziali, Minori e seconde generazioni e Mediazione interculturale.

Mappatura dei servizi di assistenza legale rivolti a migranti e richiedenti asilo. In fase di costruzione. Promuove Cronache di ordinario razzismo.

ANOLF Ufficio Nazionale Oltre Frontiere. Promossa dalla CISL l'Anolf è stata costituita nel dicembre del 1989. Vai alle Sedi territoriali.

INCA Istituto nazionale Confederale di Assistenza, patronato della CGIL. Vai alle Sedi sul territorio nazionale.

CIR Consiglio Italiano per i Rifugiati, Servizi ai valichi e Servizi territoriali. Vai alle Sedi sul Territorio Nazionale.

Juma. Refugees Map Services. Mappatura a livello nazionale dei servizi rivolti ai richiedenti asilo e ai titolari di protezione internazionale e umanitaria. Realizzata da Arci con il sostegno di UNHCR. Presentata il 14 marzo 2018.

Associazione Avvocato di strada onlus. L’Associazione tutela gratuitamente da un punto di vista legale le persone senza dimora che vivono nelle città dove è presente una sede di Avvocato di strada. All’attività degli sportelli partecipano a turno avvocati professionisti volontari che offrono gratuitamente consulenza e assistenza legale. Le città in cui è presente una sede di Avvocato di strada: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Catania, Ferrara, Foggia, Jesi, La Spezia, Lecce, Macerata, Milano, Modena, Monza, Napoli, Padova, Pescara, Piacenza, Reggio Emilia, Roma, Rovigo, Taranto, Trieste, Venezia.

Trovasocial. Progetto della Cooperativa Sociale Itinere di Roma ideato allo scopo di offrire una mappatura a livello nazionale online utile all'orientamento ai servizi territoriali per chi si trova in condizione di disagio sociale. Un particolare ruolo rivestono i servizi che si occupano di migranti. Contestualmente si vuole promuovere, attraverso la realizzazione di una rete, la conoscenza tra gli Enti Pubblici e privati che si occupano di disagio sociale.

Veneto

Veneto Immigrazione, Portale dell'Immigrazione della Regione Veneto.

Formazione linguistica ed educazione civica, mappatura dei corsi di italiano e di educazione civica realizzata dalla Regione Veneto in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e Veneto Lavoro, all'interno dei Progetti FEI - CIVIS - Cittadinanza e Integrazione in Veneto degli Immigrati Stranieri, co-finanziato dal Fondo europeo per l'integrazione di cittadini di paesi terzi.

Osservatorio Regionale Antidiscriminazione, Veneto Lavoro. Contatti: antidiscriminazione@venetolavoro.it, 041 2919380.

Sedi ANOLF-CISL nella regione Veneto.

Sedi UIL nella regione Veneto.

Vademecum per l'immigrazione: vademecum on-line che contiene informazioni utili sia per gli imprenditori sia per gli stranieri che intendono integrarsi nel sistema lavorativo italiano. Disponibile in italiano, inglese, francese, arabo e rumeno, 2005.

Verona

Comune

Questura di Verona - Ufficio immigrazione, Lungadige Antonio Galtarossa, 11. Tel.: 045 8090533, Fax: 0458090502. Orari di Apertura: dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Prefettura di Verona UTG - Sportello unico immigrazione, Via Santa Maria Antica 1. Orario: lunedì - mercoledì - venerdì ore 9.00-12.00; mercoledì ore 14.00-15.30. Il ricevimento al pubblico avviene solo su appuntamento fissato dallo Sportello. Informazioni telefoniche: martedì ore 10.00-12.00 numero 045 8673527.

Citt.Imm, portale web della Rete Citt.Imm Cittadini Immigrati. La Rete CittImm è composta dai seguenti partner: Diocesi di Verona sez. Caritas, Provincia di Verona, Comune di Verona, Comune di Castelnuovo del Garda, Comune di Legnago, Comune di Villafranca, Unione Comuni Verona Est, Comune di Sona, ANCI Veneto, Azienda Ulss 21, Azienda Ulss 22, Ministero della Giustizia Casa Circondariale di Verona-Montorio, Gruppo di Volontariato Vincenziano sezione Veneto e Associazione la Fraternità. Coordina: Caritas Diocesana Veronese, Lungadige Matteotti 8, 37126 Verona, tel 045 8302649 - fax 045 8302787, e-mail: coordinamento@cittimm.it. Gli sportelli CittImm sono sportelli informativi, di consulenza qualificata e supporto ai cittadino dell'Unione europea, di Paesi Terzi e italiani per le pratiche necessarie per l'ingresso e la permanenza legale in Italia, con l'obiettivo di aiutare il cittadino non italiano a godere dei propri diritti ed esercitare i rispettivi doveri in un'ottica di promozione dell'autonomia, consapevolezza e legalità; garantire un ascolto anche di eventuali altri bisogni fornendo un orientamento informativo sui servizi del territorio di competenza in particolare grazie alla banca dati on line dei servizi socio-assistenziali di Verona e provincia; fornire un supporto qualificato anche agli enti presenti sul territorio che si occupano di immigrazione

Sportello Citt.Imm 1 - Verona Centro, Via delle Franceschine, 10 - 37122 Verona, presso il Centro per l'impiego 2° piano; stanza n° 3 bis Tel 0459288466, e-mail: sportello1@cittimm.it. Nuovo orario d'apertura dal 10 ottobre 2016: lunedì e giovedì 14.00-17.00. (Sedi sportelli Citt.Imm in Provincia > vedi sotto)

Verona e immigrazione: guida per operatori del sociale, guida realizzata dalla rete Citt.Imm., collana "Verona e Immigrazione della Rete Cittadini Immigrati". Aggiornata a Settembre 2017. La pubblicazione nasce dalla collaborazione avviata nel 2008 tra Caritas Diocesana Veronese e Azienda Ulss 22 della Regione Veneto, in qualità di partner della Rete Citt.Imm.
Verona e immigrazione: guida informativa per i cittadini 01/2016, guida realizzata dalla rete Citt.Imm, aggiornata a Marzo 2016. Tradotta in otto lingue con testo a fronte in italiano. Dal sito www.cittimm.it.

Mappa dei Servizi sociali e assistenziali a Verona, a cura di Caritas Diocesana Veronese, con il contributo del Comune di Verona. La mappa è disponibili in lingua inglese e franese. Ultimo aggiornamento: ottobre 2017.
La mappa offre un'indicazione semplice e diretta a quanti hanno necessità di trovare i luoghi dove è possibile mangiare (mense), lavarsi (servizio docce e lavanderia), vestirsi (guardaroba), dormire (dormitori), curarsi (servizi sanitari e per le dipendenze), essere ascoltati (servizi sociali comunali e centri di ascolto), socializzare, essere informati per la permanenza legale nel nostro paese (sportelli Citt.Imm - sportello CIR), avere consulenza legale, ricerca lavoro, ecc.

Progetto Verona solidale - Sportello C.I.R. dedicato ai rifugiati e ai richiedenti asilo, Largo Divisione Pasubio, 4 (Palazzo Pirelli), tel. 045 8077824, orario: martedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.00 (altre disponibilità su appuntamento). Promosso da: Comune di Verona e CIR Consiglio Italiano per i Rifugiati nell'ambito del progetto S.P.R.A.R. Servizio Centrale del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati. Recapiti e contatti: Ufficio Accoglienza - Sportello Integrazione Rifugiati.

ANOLF - CISL, L.ge Galtarossa, 22, 37133 Verona, tel.: 045 8096911 / 045 8096021, fax: 045/8004977. Orario: lun-merc-gio-ven 9-13 e 15-19. Martedì: 9-13. Offre: informazioni sul rilascio dei permessi di soggiorno, ricongiungimenti familiari, compilazione moduli

CGIL, Inca - Ufficio migranti, via Settembrini, 6, Verona 37122, tel: 045 8674611-641, ufficio.internazionale@cgilverona.it. Orari: Lun, merc, gio, ven 8.30-12.30. Merc. e ven. anche: 14.30-18.30 su appuntamento

UIL, Ufficio Stranieri, via Giolfino, 10, Verona 37133, tel.: 045 8873111, da lunedì a venerdì ore 15.00-18.00

Centro di Ascolto diocesano Caritas, Lungadige Matteotti 8/A , tel. 045 8350305, dal martedì al giovedì 9.00-12.00. Dà informazioni sui centri di ascolto più vicini al proprio domicilio, su altri servizi utili e accesso a: Emporio della Solidarietà, dispensario farmaceutico, odontoiatria e visite mediche specialistiche.

Servizio Cittadini Immigrati - Patronato ACLI, via Don G. Trevisani 41/a (San Massimo), martedì e mercoledì ore 14.00-17.00, tel 045.8900430. Fornisce consulenza e assistenza ai cittadini stranieri su ogni aspetto legato alla permanenza nel nostro paese. Presso il servizio, potrai richiedere il rinnovo dei titoli di soggiorno, avere informazioni sulla pratica di ricongiungimento familiare o conoscere le modalità di accesso ai servizi socio-sanitari presenti nel territorio.

CESAIM Centro Salute per Immigrati, Associazione di volontariato. Servizio ambulatoriale gratuito in collaborazione con ULSS 20. Indirizzo: Via Salvo d'Acquisto n.7/9 (Palazzo della sanità), Verona, dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 17.00, tel. 045 520044.

Assistenza Sanitaria agli stranieri in Italia: Informazioni utili. Dal sito dell'Ulss 20.

Servizio per stranieri, ULSS 22 Bussolengo. Il servizio è finalizzato a: promuovere le pari opportunità di accesso ai servizi socio sanitari del territorio, da parte dei cittadini immigrati; sostenere processi di integrazione sociale, orientando e accompagnando la ricerca di soluzioni su problematiche relative all’immigrazione. Sede Polifunzionale di Bussolengo via C. A. Dalla Chiesa, ala: destra, piano: primo, tel.: 045 6712312 - 045 6712310, email: serviziostranieri@ulss22.ven.it

Cooperativa Sociale La casa per gli immigrati, Via del Pontiere, 3, 37122 Verona. Telefono: 045.596382, Fax: 045.9612665, E-mail: lacasa(@)infinito.it. Orari: lun - merc - ven 9.00-13.00 e mar - gio 15.00-19.00. Si occupa di: acquistare o prendere in locazione immobili da destinare ad immigrati in condizione di senzatetto; predisporre tali immobili in unità abitative per piccole convivenze (massimo sei persone) o per famiglie; curare gli aspetti organizzativi della fruizione dei posti alloggio in relazione alla tipologia del bisogno (singoli, nuclei familiari, permanenze di breve, di medio o di lungo periodo); aiutare gli immigrati nelle operazioni immobiliari (mutui casa – assegnazione in affitto con patto di futura vendita) che li possono portare ad avere la casa in proprietà.

Corsi di italiano per adulti presso i Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti (CPIA); sedi di esami per il rilascio del permesso di soggiorno CE; scuole di lingua italiana.

Rete Tante Tinte, Rete delle scuole della provincia di Verona per l'inserimento e l'integrazione degli alunni stranieri, presso Istituto Comprensivo Verona 6 - Chievo - Bassona - Borgo Nuovo, Verona, Tel. 045.565602 - Fax 045.572033, email rete@retetantetinte.it

Servizi di mediazione linguistico culturale:
Ass.ne mediatori e mediatrici "Terra dei popoli".
Azalea Cooperativa, Via Walter Fleming, 13, 37026 Settimo di Pescantina, tel. 045575388.
Servizio Cultura delle Differenze Pari Opportunità del Comune di Verona > Casa di Ramia. Centro interculturale delle donne.
Studio Guglielma ricerca e creazione sociale, via Magellano, 8, 37138, Verona, tel . 0458309946, email: info@guglielma.it.

Centro Pastorale Immigrati, Via Provolo 27 – 37123, Verona, tel 045 8004247, fax 045 8004621, Segreteria migrantesverona @ tiscalinet.it. Direzione: direzione.migrantes@tiscalinet.it
Pastorale tra i Rom e i Sinti, Strada Dei Monti 24 – 37125 Parona, tel 045 8890160 / 045 504676

Sportello API Colf - Associazione Professionale Italiana Collaboratori Familiari, presso il Centro Pastorale Immigrati, Via A. Provolo 27, 37123 Verona, tel/fax 045 8004621. Orari: martedì e giovedì, 15.00-18.00.

Patronato ACLI - Gestione lavoro domestico e Badanti. Offre servizio di assistenza per: Gestione contratto colf e badanti e RICERCA Assistenti Familiari - Badanti e Colf.

Sportello Badanti CISL Verona, Lungadige Galtarossa 22 - 37133 Verona, lunedì e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00, il martedì dalle 15.00 alle 19.00 tel. 045 8096025

Sportello Badanti Verona Consorzio Sol. Co. Verona. Sede Operativa: via Spaziani 4, previo Appuntamento telefonico al n° 045-8104025, E-mail: sportellobadanti@solcoverona.it

Avvocati di strada, servizio di assistenza legale gratuita per persone senza fissa dimora. Gli avvocati ricevono senza appuntamento presso due diversi sportelli: uno ospitato dai Frati di San Bernardino presso la struttura in Stradone A. Provolo 28, Verona, uno ospitato dai Frati Cappuccini del Barana presso la struttura di via Colonnello G. Fincato 35, Verona. Contatti: Avv. Eve Tessera, Coordinatrice Avvocato di strada Verona, E-mail

Sportello migranti gay/lesbiche/bisex/trans Verona: offre sostegno, accoglienza e accompagnamento nel percorso di richiesta di asilo o dello status di rifugiato in Italia. Sportello promosso da: ARCI Verona, il Germoglio, Arcilesbica Verona, Arcigay PIaneta Urano Verona, ASGI Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione.
Volantino in italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, russo, arabo, cinese

Casa accoglienza Il Samaritano: offre servizio di ospitalità notturna maschile e femminile. Tutti gli ospiti possono usare la doccia e avere biancheria e vestiario pulito. Casa Accoglienza “Il Samaritano”, Via dell'Artigianato, 21, Verona, tel. 045 8250384, e-mail: segreteria@ilsamaritanovr.it. Servizo gestito da Caritas.

Locanda Il Samaritano: offre servizio di ospitalità notturna alle persone senza fissa dimora che non si rivolgono ai dormitori pubblici. Via dell'Artigianato, 21, Verona

Spazio Donna Immigrata - Consultorio Familiare: mette a disposizione delle famiglie, delle coppie e dei singoli consulenza e aiuto rispetto a problematiche sociali, psicologiche, ginecologiche, sessuali, relazionali, educative e legali. Opera in stretta collaborazione con i Distretti sanitari, con gli altri Servizi dell'ULSS 20, con i Servizi Sociali dei Comuni e con il privato sociale. Indirizzo, Direzione e Segreteria: Corso Porta Palio 30, Verona, Tel. 045 928 7111, Fax 045 928 7022, e-mail: coord.consultori@ulss20.verona.it, Responsabile D.ssa Maria Scudellari

Casa di Ramìa: un luogo d'incontro delle donne. Promosso da Comune di Verona, Assessorato alla Cultura delle Differenze e Pari Opportunità, Associazione Ishtar <Associazione Culturale di donne italiane e straniere>. Indirizzo: via Mazza, 50, tel. 045 8032573, fax 045 8032566, e-mail: casadiramia@libero.it

Orientadonna: sportello di orientamento e accompagnamento al lavoro per le donne migranti. Sportello gestito dall'Associazione Stella, in convenzione con il Comune di Verona Assessorato Pari Opportunità. Presso la Casa di Ramia Centro Interculturale delle donne, via Mazza 50, orario: mercoledì ore 13.30-16.30, su appuntamento chiamando 045/8032573 al mattino o durante l'orario dello sportello.

Le Fate onlus. L'Associazione promuove progetti relativi alla prevenzione del disagio minorile, al sostegno della genitorialità, all’integrazione sociale ed all’educazione interculturale. Contatti: cell.  348.8583744

Le2Facce. Esperienze di dialogo tra Cristiani e Musulmani. Gruppo nato nel 2007 dopo un viaggio di giovani italiani in Siria e l'incontro con p. Paolo Dall’Oglio, guida del comunità del monastero di Deir Mar Musa. Si tratta di una comunità cristiana che, in un contesto musulmano, vive la sua testimonianza evangelica a servizio del dialogo e della pace. Questo avvenimento suscita molte domande, assieme al desiderio di conoscere maggiormente il mondo musulmano...

Provincia

Bovolone: Servizio Immigrazione Patronato ACLI, Via Garibaldi, 23, tel.: 045 6901080, sabato 9.00 - 11.30.

Bussolengo Sportello badanti, promosso da ULSS 20 in collaborazione con il Consorzio di Cooprative sociali Il Sol.co., Via de Gasperi c/o Residence Acropoli piano I. Orario: lun. 9.00- 12.00 - mer. 14.30-17.00 - ven.11.00-14.00, tel. 045/6704262, cell.329/3681661. Attivo per i comuni di: Bussolengo, Pescantina, Pastrengo, Sona, Sommacampagna.

Caldiero: Sportello Citt.Imm - Unione dei Comuni Verona Est, presso il Municipio di Caldiero, Piazza Marcolungo, 19 - 37042 Caldiero (VR), 1° piano, Tel 0457650023 - digitare 9. Orario: 2° e 4° mercoledì del mese 10.00-12.30. Servizio gratuito.

Castelnuovo del Garda: Sportello Citt.Imm - Castelnuovo del Garda, Piazza degli Alpini, 4 - 37014 Castelnuovo del Garda, presso il Municipio (piano terra), tel 0456459963, e-mail: sportello2@cittimm.it. Orario d'apertura: sabato 9.00-12.00. Servizio gratuito

Colognola ai Colli: Sportello Citt.Imm - Unione dei Comuni Verona Est, P.zzale Trento, 2 - 37030 Colognola ai Colli (Vr), presso il Municipio di Colognola ai Colli (piano terra), tel 0456151272, e-mail: sportello5@cittimm.it. Orario d'apertura: primo e terzo sabato di ogni mese 9.00-12.00. Servizio gratuito.

Sona: Sportello Citt.Imm - Sona, Piazza Roma, 1, presso il Municipio di Sona, e-mail sportello3@cittimm.it, tel. 0456091210. Orario d'apertura: sabato 9.00-12.00. Servizio gratuito.

Garda: Sportello badanti, promosso da ULSS 20 in collaborazione con il Consorzio di Cooprative sociali Il Sol.co. Presso il Centro Polifunzionale, piazza Donatori di sangue. Orario: merc. 11.00- 15.00, tel.045/6573541, cell.346/8688153. Sportello attivo per i comuni di: Garda, Torri db, San Zeno di M., Bardolino, Caprino Vse, Ferrara Monte Baldo, Costermano , Cavaion Vse, Affi, Rivoli Vse, Malcesine, Brenzone, Lazise , Castelnuovo d.Garda, Peschiera del Garda

Legnago - Sportello immigrati CISL, in via Duomo, tel. 0442 25888, 045 8096027. Orario: Lunedì dalle 9.00 alle 13.00; Mercoledì Dalle 15.00 alle 19.00; Giovedì Dalle 9.00 alle 13.00.

Legnago - Sportello badanti CISL, via Duomo 20, 37045 Legnago. Orario: giovedì dalle 15.30 alle 18.30 tel. 0442 25888

Legnago - Sportello Immigrazione UIL. Offre servizio di: Assistenza agli immigrati: Permessi di soggiorno, Ricongiungimenti familiari, Cittadinanza, Flussi d'ingresso e Visti per l'Italia, presso la sede Uil, via De Massari, 46. Orario: Lunedì dalle 15.00 alle 18.30 , Mercoledì e Sabato dalle 9.00 alle 12.30

Legnago: Servizio Immigrazione Patronato ACLI, Via Matteotti, 40, tel. 0442.600235, mercoledì 09.30 - 12.30.

San Bonifacio: sportello di Mediazione Linguistico-Culturale, presso l'ospedale G. Fracastoro di San Bonifacio. Per operatori socio-sanitari e utenti stranieri. Orario: lunedì e mercoledì (hall secondo piano), ore 10.00-12.00, martedì e venerdì (punto nascita) ore 10.00-12.00. Contatti: tel. 045 6138917, e-mail mfasoli@ulss20.verona.it (Azienda ULSS 20), mediazioneculturale.azalea@gmail.com, 045-575388 / 3472359286 (Azalea). Promosso da Azienda ULSS 20 di Verona in partenariato con Azalea Coop. sociale, Studio Guglielma, Coop. Multivalori, San Zeno onlus, Casa San Benedetto, Terra dei popoli

San Giovanni Lupatoto: Servizio Immigrazione Patronato ACLI, tel. 045.8065512, Giovedì 8.30 - 12.30.

San Pietro in Cariano Sportello badanti, promosso da ULSS 20 in collaborazione con il Consorzio di Cooprative sociali Il Sol.co. Via Chopin, 3. Orario: lun.14.00-18.00, tel.045/6832107 cell.346/8688153. Attivo per i comuni: San Pietro In.C., Negrar, Sant’Ambrogio Valp, Marano Valp, Dolcé, Brentino Belluno, Fumane , Sant’Anna d’Alfaedo

Villafranca - Sportello badanti CISL, via Messedaglia 194/c – 36069 Villafranca. Orario: giovedì dalle 9.00 alle 13.00; il II e IV martedì del mese dalle 15.00 alle 19.00, tel. 045 6302833

Villafranca: Sportello badanti, promosso da ULSS 20 in collaborazione con il Consorzio di Cooprative sociali Il Sol.co, presso il Centro Sociale CI.RI.CU.PE., Via Rinaldo, 9, Villafranca. Orario: mar. 10.30- 13.30, ven.10.30-13.30, tel. 045/6300658, cell. 3371096396

Villafranca: Servizio Immigrazione Patronato ACLI, via Via Quadrato, 14, Venerdì 8.30 - 12.00, tel. 045.6300002.

CESTIM Centro Studi Immigrazione
C.F. 93039900233 - P.IVA 02251650236
Via Cerpelloni, 3 - 37125 Verona
Tel. 0039-045-8011032 - Fax 0039-045-8035075

Contatti

"La prima schiavitù è la frontiera. Chi dice frontiera, dice fasciatura.
Cancellate la frontiera, levate il doganiere, togliete il soldato, in altre parole siate liberi.
La pace seguirà." (Victor Hugo)
"Se voi avete il diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora io reclamo il diritto di dividere il
mondo in diseredati e oppressi da un lato, privilegiati e oppressori dall’altro.
Gli uni sono la mia patria, gli altri i miei stranieri" (don Lorenzo Milani)